CNR-ISB

Sei qui Home / Partners / CNR-ISB
CNR-ISB

CNR-ISB, Institute for Biological Systems of the National Research Council

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche, CNR, è il principale ente italiano dedicato alla ricerca scientifica ed è costituito da 115 istituti organizzati in 7 dipartimenti. L’ente conta oltre 8.000 dipendenti di cui 5.000 laureati. Il principale compito istituzionale del CNR è quello di produrre ricerca di eccellenza e di rilevanza strategica a livello internazionale.

L’Istituto dei Sistemi Biologici, CNR-ISB, afferisce al Dipartimento di Ricerca Agro-alimentare e biologica (DISBA). Può contare su 33 dipendenti, 21 sono ricercatori. La missione di CNR-ISB è lo sviluppo di tecnologie, processi e materiali sostenibili per migliorare la qualità della vita e dell’ambiente.

Attraverso un personale di ricerca con competenze complementari e altamente interdisciplinari, che spaziano dai vari settori della chimica, alla biologia, fisica e geologia, ISB è impegnato in tre aree tematiche principali: alimentari ed agricoltura, salute, ambiente e beni culturali. Gli obiettivi comuni alle attività svolte dall’istituto sono il miglioramento delle conoscenze di base nei suddetti settori e le possibili applicazioni pratiche che possono trovare i prodotti scientifici ottenuti, ma anche la divulgazione e la disseminazione delle tecnologie sviluppate, sia verso il settore imprenditoriale, sia presso l’ambito dell’istruzione e dell’alta formazione.

Fra le attività di CNR-ISB, quelle collegate all’oggetto del progetto sono principalmente le seguenti:

  • Tecnologie per l’ammendo del suolo, finalizzata a sviluppare nuove tecnologie e materiali innovativi per ridurre il consumo di acqua in agricoltura.
  • Diagnostica ambientale e tecnologie per l’abbattimento d’inquinanti e patogeni, mirata a monitorare l’ambiente ed a sviluppare nuove tecnologie per determinare batteri in acqua e nell’aria in ambienti domestici, nonché per ridurre il contenuto di composti organici volatili (VOC), particolato fine e batteri nell’ambiente.
  • Studio, diagnosi e trattamento di beni culturali e opere d’arte, finalizzata alla caratterizzazione avanzata dello stato di conservazione dei beni culturali e allo sviluppo di materiali innovativi per il loro restauro.

Inoltre, ISB ha una consolidata esperienza nell’ambito VET e dell’alta formazione, principalmente maturato attraverso:

  • Partecipazione a vari progetti Erasmus+ dedicati a questo settore, tra cui “EN-VET: Environmental Sustainability in the VET System: a Powerful Tool for the Future” recentemente riconosciuto come Esempio di Buona Pratica Erasmus+;
  • Attività congiunte con Scuole Superiori, svolte all’interno del quadro del Programma Didattico Nazionale “Alternanza Scuola Lavoro”, che è dedicato agli studenti delle scuole superiori ed è finalizzato a offrire esperienze formative che combinino studio scolastico con corsi di approfondimento e professionalizzanti.

Nel progetto CHERISH, CNR-ISB collabora con STEMP, la struttura del CNR che supporta il Direttore Generale negli adempimenti relativi al ciclo di misurazione e valutazione della performance. Inoltre, per specifiche attività richieste per la realizzazione dei moduli didattici, CNR-ISB si avvale delle competenze di colleghi di CNR-IGAG – Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria e di CNR-ISAFoM – Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo.

Contact Persons:
Piero Ciccioli piero.ciccioli@cnr.it
Riccardo Coratella riccardo.coratella@cnr.it
Website: http://www.isb.cnr.it/